Tag Archives: Italy

Italy: Cgil, Cisl and Uil say health and safety – and therefore prevention- as a right of all

The national secretaries of Cgil, Cisl and Uil Rossana Dettori, Angelo Colombini and Silvana Roseto remember on this April 28 #iwmd20 that “The first of the values of work and the essential condition for which it can fully deploy its potential is health and safety – and therefore prevention- as a right of all”. https://bit.ly/2WajOUG

Italy: FLAI-CGIL calls for regularisation of migrant workers and urgent measures to protect their health

The IUF-affiliated agrifood union FLAI-CGIL, together with numerous civil society organizations, has called on the government to take immediate measures to safeguard the health and safety of the thousands of irregular migrant workers and asylum-seekers living in the country. In an open letter of April 24, the union calls for solidarity with the irregular workers living in makeshift camps and ghettos, many of them employed in agriculture, without access to adequate water and sanitation. Government measures to tackle the health emergency do not reach these populations, putting lives at risk and threatening to transform them into pandemic hotspots.

The letter calls on the government to enable monitoring and prevention measures by requisitioning migrant housing and providing improvements to basic infrastructure. Interruption in the supply of migrant workers from Eastern Europe threatens farm production, while irregular workers are unable to fill the shortage due to their fear of the authorities. Migrants and asylum seekers, the letter states, must be allowed to emerge with confidence from their irregular situation by being given residency status.

The health emergency and threat to food production, warns the letter, can only be addressed by guaranteeing workers’ fundamental rights and strict application of the sectoral collective agreements.

 

http://www.iuf.org/w/?q=node/7631

Italy: 28 Aprile – Domani di sarà [FILCA CISL]



Le proposte dei sindacati ed il video del flashmob del 30 aprile in Piazza Montecitorio in occasione del Safe Day, la giornata mondiale della salute e sicurezza sul lavoro                                  

Anche quest’anno FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil organizzano una iniziativa in occasione del SafeDay, la giornata mondiale della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Il 30 aprile, dalle ore 10:00, saranno in piazza Montecitorio per ricordare tutte le vittime sul lavoro ed illustrare un pacchetto di proposte concrete per contrastare questo dramma nazionale, inviate nei giorni scorsi anche alle massime autorità dello Stato ed ai rappresentanti del Governo. Nel corso dell’iniziativa davanti alla Camera dei Deputati, con la collaborazione di alcuni artisti di strada sarà allestita una installazione dal grande impatto emotivo.

“Purtroppo il nostro settore – ricordano i sindacati – resta uno dei più colpiti dagli infortuni sul lavoro e dal fenomeno delle malattie professionali. La nostra attenzione ed il nostro impegno è continuo, ma la giornata della sicurezza resta un appuntamento importantissimo per coinvolgere tutti, occorre agire – dicono – per contrastare ed eliminare le cause, aumentando i controlli e le ispezioni, contrastando il lavoro nero ed il dumping contrattuale, investendo in prevenzione e formazione. Le proposte non mancano e saremo in piazza anche per rilanciarle e per ricordare che, dopo la Francia, nell’Unione Europea, l’Italia è il paese in cui di lavoro si muore di più, secondo i dati Eurostat confermati dall’Inail nel 2018.

IL VIDEO DEL FLASHMOB 

L’iniziativa sulla stampa on line:

Replica Ansa su

http://www.filleacgil.net/tutto/137-comunicazione/16289-safeday-2019.html

Italia: Salute e sicurezza CGIL- Coordinamento nazionale

Il gruppo Facebook dove ci si forma e informa, dove si discute, dove tutte e tutti quell* che si occupano di SSL hanno cittadinanza. La voce dei nostri Rls, RlsT, Rlsa, RSU, dei lavoratori e delle lavoratrici, dei professionisti/e che si occupano delle nostre materie e sono vicini al più grande sindacato italiano. Le proposte delle strutture confederali e delle categorie, le novità, l’aggiornamento della legislazione, le notizie su quello che succede e le anticipazioni le trovate qui. Seguiteci, iscrivetevi, intervenite.
Grazie.